loading

News

In questa sezione vi teniamo aggiornati sulle novità di Emmeci s.r.l..

MUSEO DEL SEGNO E DELLA PENNA AURORA

20 settembre 2016

Aprile 2016: ad Emmeci viene contattata da Aurora, azienda leader nel settore della produzione di penna, per una richiesta di appalto molto particolare.

L’appalto consisteva nel revisionare ed adeguare delle vecchie macchine in disuso per riportarle in sicurezza ed in condizione di utilizzo per poi esporle nel museo di successiva apertura.

Grazie allo stretto rapporto instaurato con il loro responsabile della manutenzione, nasce un connubio che porterà alla realizzazione di macchine da museo letteralmente funzionanti ed operative con l’obiettivo di dare al visitatore del museo qualcosa che altri musei non riescono a dare.

Emmeci riesce con successo ad esaudire il desirerio del Dott. Verona, attuale amministratore delegato Aurora, che il 20 settembre 2016 inaugura il “MUSEO DEL SEGNO E DELLA SCRITTURA”.

Di seguito il sito web dell’associazione Auera Signa e della stessa Aurora:

http://www.aureasigna.org/

http://www.aurorapen.it/

Nuova Sala Collaudo
Pneumfore S.p.A.

29 giugno 2015

PNEUMOFORE S.p.A. azienda storica nel settore della produzione e commercializzazione di Compressori e Pompe per il vuoto, ha commissionato alla nostra società la realizzazione con soluzione “Chiavi in mano” della nuova sala collaudo delle loro macchine. A noi viene affidato il compito di realizzare il nuovo impianto pneumatico e tutta la parte di potenza elettrica ed automazione.

L’impianto è composto da un quadro elettrico principale che, a sua volta, alimenta n°8 sottostazioni che a loro volta alimentano e controllano la macchina da collaudare.

Le macchine con potenze superiori ai 400KW vengono collaudate tramite l’apporto di un gruppo elettrogeno esterno (sempre di nostra fornitura) che, con l’ausilio di un trasformatore opportunamente dimensionato, alimenta un secondo quadro di potenza che garantisce al cliente la possibilità di collaudare macchine con specifiche extraeuropee. Nella fattispecie, l’impianto garantisce la possibilità di collaudare macchina che operano a: 230, 400, 440 e 500V con una frequenza selezionabile su ogni tensione da 50 a 60Hz.

Punto di forza dell’impianto è il suo controllo tramite Scada che raccoglie con cadenza molto rapida tutte le variabili di bordo macchina storicizzandole all’interno di un database. Una volta concluso un collaudo, l’impianto fornisce un report in formato excel che poi verrà allegato alla macchina collaudata come certificazione finale.

L’obiettivo è quello di rendere le prove completamente automatiche dove, una volta eseguito un check-up iniziale, l’impianto provvede ad eseguire una serie di test per verificare che il Compressore o Pompa del Vuoto sia nei parametri di efficienza che Pneumofore garantisce alla propria clientela nonché il controllo di tutti i parametri vitali delle macchine collaudate per garantire che non ci siano difetti di fabbrica o componenti danneggiati.

L’impianto, come da richiesta del cliente, sarà assemblato e collaudato presso la nostra sede in modo da garantire eventuali modifiche e/o richieste con più rapidità ed efficienza.

A breve posteremo alcune foto di questo importante lavoro…

24 agosto 2015

Ecco alcune foto del cantiere PNEUMOFORE S.p.a. in produzione presso la nostra sede. L’impianto è montato ed è stato collaudato con un compressore di campione.

Tratto di tubazioni della parte frontale dell’impianto

Tratto di tubazione per la prova del test efficienza

Quadro Elettrico di potenza principale e di automazione

teaserbox_325126081098

Gruppo Elettrogeno per prove dei Compressori e Pompe del vuoto di tensioni e frequenze diverse dallo standard Europeo

teaserbox_32512601023f

Prime immagini dello sviluppo Scada visualizzato un Monitor Touch-Screen da 24″ a bordo del Quadro di Automazione

23 dicembre 2015

Ecco la sala prove finalmente ultimata e funzionante.

Vista Frontale sala prove lato lungo dove vengono collaudati i compressori/pompe del vuoto di alta potenza

Sulla destra il quadro di gestione della sala prove.
Sulla sinistra il quadro di gestione del gruppo elettrogeno per il test delle alimentazioni multiple

Dettaglio della sala prove con le quattro postazioni laterali per il test di macchine di dimensione medio/piccola e particolare, sulla destra, dello schermo dove vengono visualizzati i test in corso

Un’Obiettivo comune: L’Energy Saving

8 gennaio 2015

In stretta collaborazione con SMC S.p.A., i prodotti commercializzati da noi proposti, ed eventualmente installati, hanno come obiettivo il risparmio di aria compressa poi convertito, di conseguenza, in risparmio di energia elettrica.

Oltre questo, tramite strumenti certificati di strutture specializzate, viene proposto un check-up dell’impianto esistente di aria compressa o vuoto per capirne le vulnerabilità, eventuali perdite nell’impianto e, non per ultimo, quale potrebbe essere il risparmio in termini economici dato dalla sostituzione di alcuni componenti dell’impianto.

ACR_App_file_document

Energy Saving SMC 2014
Energy Saving SMC.pdf
Documento Adobe Acrobat [1.5 MB]